Ricerche&Redazioni di Giacinto Damiani, la casa editrice abruzzese con sede a Teramo. Ricerche & Redazioni si occupa di editoria, documentazione, comunicazione: editoria abruzzese, mostre, guida manifestazioni e folklore “manifestazioni e folklore in provincia di teramo” manifestazioni e folklore montagna teramana gabriele marramā gran sasso ente parco nazionale del gran sasso e monti della laga. ricercare, ricerca bibliografica, fonti, libri, studi, testimonianze, immagini, documentare, bibliografia, iconografia, progetti editoriali, comunicazione, conoscenze, informazioni, storie, culture, pubblicare, pubblicazioni, libri, cataloghi, mostra documentaria, guide, riviste

Log in
Seguici su
/ prodotti editoriali / libri_collane / Storia
1.0 LIBRI
  MADDALENA DELLA LOGGIA - ANGELO STANISCIA
ERCOLE VINCENZO ORSINI, ROMOLO DI GIOVANNANTONIO E SMERALDO PRESUTTI
Comunisti abruzzesi dinanzi al fascismo
Quinto titolo della collana Storia diretta da Luigi Ponziani per Ricerche&Redazioni, il volume degli storici Maddalena Della Loggia e Angelo Staniscia contiene lo studio, mai realizzato prima, sulla figura di Ercole Vincenzo Orsini, punto di riferimento nel Ventennio dell’antifascismo in provincia di Teramo. Oltre a quello di Orsini, che risulta il più ponderoso, vengono tracciati altri due profili di comunisti antifascisti teramani: Smeraldo Presutti e Romolo Di Giovannantonio. Nella trattazione trovano posto decine di altre figure dell’antifascismo teramano e abruzzese. 2021 »

  LUCIANO ARTESE
L'ABRUZZO TERAMANO NEL TARDO MEDIOEVO E IN ETA' MODERNA
Terzo titolo della collana "Storia" diretta da Luigi Ponziani per Ricerche&Redazioni, il volume di Luciano Artese delinea un quadro d’insieme della vita culturale e sociale dell’Abruzzo teramano tra XV e XVI secolo. Documenti, in gran parte inediti, gettano nuova luce su particolari momenti storici e sulla vita e l’opera di personaggi particolarmente significativi per il ruolo rivestito e i significativi contatti avuti, con un’attenzione particolare alla controversa fortuna di Muzio Muzii. Gli studi presentati, pur non pretendendo di costituire una storia sistematica, assumono una loro unitarietà, sia perché si riferiscono a un territorio di confine percepito omogeneo dagli uomini di quei secoli, sia perché vengono sottolineati momenti di apertura verso culture e mondi diversi, italiani ed europei. 2018 »

  LUIGI PONZIANI
L'ABRUZZO TRA OTTOCENTO E NOVECENTO
Studi e ricerche

Quarto titolo della collana "Storia", il libro di Luigi Ponziani raccoglie studi e ricerche in parte inediti e in parte già pubblicati in periodici o volumi collettanei di difficile reperibilità. Studi antichi e recenti che riguardano i due filoni da sempre al centro degli interessi storiografici di Luigi Ponziani: la storia politica e amministrativa dell’Italia meridionale, e dell’Abruzzo in particolare, tra Ottocento e Novecento; la storia della stampa e dell’editoria, la diffusione della cultura libraria e il ruolo degli intellettuali nella formazione di una classe dirigente regionale tra antico regime ed età contemporanea. 2020

 »

  LUCIANO ARTESE
MAXIMA HERESIS SUSPICIONE
Spettacoli popolari e inquisizione in una diocesi tra Marche e Regno. Civitella del Tronto 1569
Sesto titolo della Collana "Storia" diretta da Luigi Ponziani, il volume a firma dello storico Luciano Artese documenta l'avvincente resoconto del processo dell’inquisizione diocesana del Vescovado di Teramo per una commedia rappresentata a Civitella del Tronto nel 1569 e apparsa offensiva nei confronti del sentimento religioso. La rappresentazione teatrale si era tenuta per celebrare la liberazione dall’assedio francese del 1557 della cittadina posta al confine tra Regno di Napoli e Stato Pontificio.... 2022 »

  LUIGI PONZIANI
TERAMO DALL'ETA' GIOLITTIANA AL FASCISMO (1901-1940)
Crisi di identitā e ipotesi municipalista
Nel suo nuovo libro lo storico Luigi Ponziani, direttore della Biblioteca Dèlfico fino al 2015, ci racconta i primi 40 anni del Novecento teramano. Una storia estremamente affascinante! Finalmente una luce si proietta su tutti gli aspetti della vita cittadina: politica, civile, sociale, culturale... E' un libro importante come lo è stato il precedente "Il capoluogo costruito", pubblicato nel 2003 da Edigrafital, del quale rappresenta la naturale continuazione. 2016 »

  GIACOMO DE IULIIS
TERAMO NEI CATASTI DI ETA' MODERNA
Insediamento rurale, assetto fondiario e gruppi sociali tra XVII e XVIII secolo
Un lavoro straordinario dello storico teramano Giacomo De Iuliis, una ricerca mai condotta prima che getta una luce nuova sulla storia teramana dei secoli XVII e XVIII, storia fino a oggi praticamente inesplorata. Frutto di meticolose ricerche sui catasti teramani del XVII e del XVIII secolo, studiati per la prima volta in modo analitico e sistematico, il volume di De Iuliis indaga importanti aspetti della storia, poco conosciuta, delle campagne aprutine di Età moderna. Il volume esce come secondo titolo della collana "Storia" diretta da Luigi Ponziani per Ricerche&Redazioni. 2017  »